di: GAL Costa dei Trabocchi

Castello Aragonese di Ortona e Parco Ciavocco

Ortona

Largo Castello, 3


Un autentico gioiello che sa ben coniugare la storia ed il fascino suggestivo delle bellezze naturali è il Castello Aragonese di Ortona, costruito su ordine di Alfonso I d’Aragona aveva lo scopo di custodire il porto, fulcro economico cittadino.

Il Castello ha un'origine quattrocentesca (1452) legata alla dominazione aragonese nel territorio abruzzese. Aveva originariamente pianta di forma trapezoidale e quattro torri cilindriche angolari, con scarsi elementi decorativi, secondo una tipologia molto frequente nelle fortificazioni del XV secolo.

Nel 1700 fu costruito un palazzo gentilizio all'interno delle sue mura, ad uso residenziale.

Nel XIX secolo la costruzione cadde in disuso e, abbandonata, venne a lungo utilizzata come polveriera. Questo fino alla Seconda Guerra Mondiale, quando nella tristemente famosa Battaglia di Ortona il castello venne bombardato.

Le armi e le munizioni custodite nel palazzo all'interno esplosero e la struttura rimase irrimediabilmente compromessa.

Nel 1946, proprio a causa di questo indebolimento, la parte più arroccata sulla collina franò e il fortilizio perse una delle sue quattro torri. Grazie ai lavori avviati nel 2001 dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici ed il Paesaggio dell'Aquila è tornato agibile.

All'interno non vi è più nulla tranne un giardino. Nella torre ovest è presente un piccolo museo con foto d’epoca e arredi appartenuti alla nobili famiglie che ne furono proprietarie mentre dagli affacci liberi e dalle finestre rimaste integre dalla torre est è possibile godere di uno straordinario panorama sul mare.

Costeggia, le mura del castello, il giardino pubblico “Parco Ciavocco” che degrada verso il mare e da dove si possono mirare scorci paesaggistici suggestivi in direzione delle mura e del mare.

Trova in zona

Turismo religioso

Enogastronomia

Arte e Cultura

Arte e Cultura

Arte e Cultura

Arte e Cultura

0.78 km

Ortona
Ortona

Natura e Green (WILD)

Arte e Cultura

Arte e Cultura

Arte e Cultura

Borghi

Arte e Cultura

7.17 km

Tollo
Tollo

Arte e Cultura

Arte e Cultura

Arte e Cultura

7.82 km

enomuseo
EnoMuseo

Dall'Abruzzo Bizantino alla Majella

0.74 km

Foto di Luca del Monaco
itinerario turistico

5 Torrente Feltrino ➡️

3 Via dei Mulini ➡️

1A Colline e Vigneti ➡️

2 Valle del Foro ➡️

6 Crinale Frentano ➡️

1B Colline e Vigneti ➡️

7 Fiume Sangro ➡️

Trekking nella "Lecceta di Torino di Sangro"

Sulla linea Gustav. Il cammino della memoria

18.92 km

Foto da Facebook @sullalineagustav
itinerario turistico

9 Valle del Sinello ➡️

8 Stazione Fs Casalbordino/Pollutri - Scerni ➡️

10 Torrente Lebba ➡️

4 Cammino di San Tommaso ➡️

Da Francavilla a Ortona

28.43 km

Spiaggia Acquabella - Ortona
itinerario turistico Difficoltà Bassa

Da Ortona a Fossacesia

28.43 km

Fossacesia
itinerario turistico Difficoltà Bassa

Itinerario del Cenacolo

28.43 km

La figlia di Iorio
In Auto 50.00km

Lanciano

28.43 km

Lanciano Foto di Luca Del Monaco
itinerario turistico Difficoltà Bassa

Vasto e i suoi tesori

28.43 km

Vasto
itinerario turistico Difficoltà Bassa

1C Colline e Vigneti ➡️

Benessere e Wellness

Natura e Green (WILD)

laboratorio terra
Destinazione terra

Da 8 euro/persona€

 

Benessere e Wellness

Enogastronomia

cooking class
Cooking class

Da 35 euro/persona€