di: Costa dei Trabocchi BIKE

ECHI DI TRANSUMANZA LUNGO LA RETE CICLABILE DEI TRABOCCHI

Tracce fra la costa e l'interno

Siamo sul mare, ma non solo. I posti dove oggi si pedala, fra tratti di strada bianca che più aiutano ad immaginare le greggi di passaggio, la spiaggia dove nel periodo giusto fiorisce la Camomilla di mare, conservano echi e storie di transumanza. Fra la costa e l’interno, come da puro spirito della Rete Ciclabile dei Trabocchi.

Settembre, andiamo

Cippo celebrativo della Transumanza - Foto di Alessandro Ricci

Lo abbiamo citato per Le tante anime dei Trabocchi e di nuovo lo citiamo per parlare di transumanza, pastori e “terra d’Abruzzi”. Sì, sempre lui, Gabriele d’Annunzio. Se la descrizione della “grande macchina pescatoria” rimane insuperabile, non da meno è quella del “Settembre, andiamo. È tempo di migrare”.

E allora andiamo alla ricerca dei posti che conservano tracce di transumanza lungo il sistema della Rete Ciclabile dei Trabocchi. Con in testa - e nel cuore - la celebre lirica contenuta in Alcyone (Milano, Treves 1903) che racconta appunto di quando i pastori con le greggi si spostavano dalle montagne abruzzesi giù verso il Tavoliere delle Puglie. E quindi: “Settembre, andiamo. È tempo di migrare./Ora in terra d'Abruzzi i miei pastori/lascian gli stazzi e vanno verso il mare:/scendono all'Adriatico selvaggio/che verde è come i pascoli dei monti”. 

Testimonianze dei passaggi

Transumanza e bicicletta - Foto di Alessandro Ricci

Stando sul Percorso Zero oltre all’Adriatico selvaggio, sul tratto di spiaggia di Casalbordino Lido - quello della Camomilla di Mare - si incontrano dei cippi celebrativi della Transumanza. Portano l’iscrizione R.T. vale a dire Regio Tratturo. In altre parole, il Tratturo Magno L’Aquila-Foggia: siamo quindi su un tratto di quei totali 244 chilometri che appunto dall'Aquila portavano a Foggia.

Con il termine Tratturo “sono individuate le antiche vie armentizie, le prime testimonianze risalgono al 118 a.c., ossia le piste erbose che collegavano i territori montani dell’Abruzzo con il Tavoliere delle Puglie, per la transumanza del bestiame soprattutto ovino” (Fonte: Demanio armentizio). Oltre ai cippi sulla spiaggia c’è quello ben più evidente all’incrocio fra via Alessandrini e via Bachelet, in prossimità del quale il largo sterrato conserva la forma inequivocabile di uno stazzo. Ci sono anche i resti di un fontanile.

 

Fontanella e Tratturo

Fontanella tratturale - Foto di Alessandro Ricci

Si segnala che a pochi colpi di pedale qui parte il bel percorso 8 Stazione Fs- Casalbordino/Pollutri - Scerni che porta verso le campagne di Casalbordino e poi più su ancora a collegarsi con 1C Colline e Vigneti - Da Scerni alla Stazione FS di Vasto/San Salvo.

E allora, all'incrocio fra via Aldo Moro e la SP 139 - non per niente in questo tratto chiamata Contrada Tratturo - c’è un bella fontanella che oltre a tornare utile porta l'incisione “Tratturo Aq-Fg Tratturello Lanciano Cupello”.

Altra testimonianza dei Tratturi va ricercata nelle origini del nome dell’attuale Santa Maria Imbaro. Il centro deve infatti il nome alla posizione lungo il celebre tratturo L'Aquila-Foggia verso la Puglia, con il passaggio caratterizzato dalla Chiesa di Santa Maria Imbaro: la "Sancta Maria in viam Bari", poi "Sancta Maria in Baro" e quindi il nome attuale. Il paese è nei pressi della traccia 6 Crinale Frentano - Dalla Foce del Fiume Sangro a Lanciano.

Trova in zona

Gran Fondo del vastese

8 Stazione Fs Casalbordino/Pollutri - Scerni MARE - MONTI ➡️

9 Valle del Sinello MARE - MONTI ➡️

1C Colline e Vigneti MONTI - MARE ➡️

Trekking nella "Lecceta di Torino di Sangro"

7 Fiume Sangro MARE - MONTI ➡️

6 Crinale Frentano MARE - MONTI

10 Torrente Lebba ➡️

3 Via dei Mulini MONTI - MARE ⬅️

4 Cammino di San Tommaso MARE - MONTI ➡️

Alla Scoperta delle Civiltà Guerriere

24.30 km

comunecastiglionemessermarino
itinerario turistico Difficoltà Bassa

Da Chieti a Guardiagrele

24.30 km

GUARDIAGRELE
itinerario turistico Difficoltà Bassa

Da Francavilla a Ortona

24.30 km

Spiaggia Acquabella - Ortona
itinerario turistico Difficoltà Bassa

Da Guardiagrele ad Ortona

24.30 km

Ortona_@Luciano Vincenzo Bolletta.jpg
itinerario turistico Difficoltà Bassa

Da Ortona a Fossacesia

24.30 km

Fossacesia
itinerario turistico Difficoltà Bassa

Da Palena a Roccascalegna

24.30 km

Roccascalegna
itinerario turistico Difficoltà Bassa

Da Torino di Sangro a Punta Penna di Vasto

24.30 km

© Archivio CARSA Edizioni_Foto Marco D'Angelo (3).jpg
itinerario turistico Difficoltà Bassa

Due passi a Lanciano

24.30 km

Lanciano Foto di Luca Del Monaco
itinerario turistico Difficoltà Bassa

Itinerario del Cenacolo

24.30 km

La figlia di Iorio
In Auto 50.00km

La Via dei borghi fortificati e delle torri di difesa

24.30 km

©Maria Lucia Gallo
itinerario turistico Difficoltà Bassa

OUTDOOR

barca a vela
BARCA A VELA

Da 480€

 

Arte e Cultura

Sport e Turismo Attivo

ESCURSIONE IN E-BIKE
CICLO RACCONTO

Da € 25.00€

 

Bike

Enogastronomia

MARE E NATURA

Bike

Via Verde
GIROROSA IN BICI

Da 35,00€

 

Sport e Turismo Attivo

 

Lanciano
LANCIANO INEDITA

Da 50 € €

 

 

Arte e Cultura

Arte e Cultura